Sesto pellegrinaggio int. per persone con invalidità

SESTO PELLEGRINAGGIO INTERNAZIONALE PER PERSONE CON INVALIDITÀ

Tema dell’Incontro: “La vostra carità si arricchisca sempre più” (Fil 1, 9)

Il Sesto Pellegrinaggio Internazionale a Medjugorje per persone con invalidità si svolgerà dal 15 al 18 giugno 2017. Il raduno e la sistemazione dei partecipanti presso le case dei parrocchiani si terranno nelle ore pomeridiane di giovedì 15 giugno. La particolarità di questo Pellegrinaggio per persone con invalidità consiste nel fatto che i parrocchiani della parrocchia di Medjugorje assicureranno ai partecipanti all’evento vitto e alloggio gratuiti. Lo scorso anno il comitato organizzatore dell’evento, insieme ai rappresentanti delle comunità locali di Medjugorje e Bijakovići, ha stabilito alcune regole, che varranno anche per il Pellegrinaggio di quest’anno.

  • La partecipazione al Pellegrinaggio resta gratuita per le persone con invalidità e per un accompagnatore (che potrà essere un genitore, l’accompagnatore, o la persona che se ne prenderà cura), come pure per gli autisti di pullman o furgoncini.
  • Per gli altri membri della famiglia, gli altri accompagnatori, gli amici o i volontari, la quota per la sistemazione sarà di 60 euro a persona (ossia il costo di tre mezze pensioni).
  • La sistemazione di base dei partecipanti al Pellegrinaggio sarà la mezza pensione.
  • Previo accordo con il padrone di casa, sarà possibile avere la cena fredda in pensione.
  • Se si partecipa al Pellegrinaggio dal pranzo del 16 giugno, il costo del Pellegrinaggio sarà di 50 euro a persona.

Il termine ultimo per inviare le adesioni all’indirizzo e-mail: gospina.skola@gmail.com è il 30 maggio 2017.

Nell’adesione è necessario indicare: data e ora di arrivo, un recapito telefonico, il numero complessivo di pellegrini che intendono partecipare all’evento, i dati della persona con invalidità ed il genere di invalidità. Vanno inoltre forniti i dati dell’accompagnatore che usufruirà della gratuità, nonché il ruolo delle altre persone che accompagneranno il malato e pagheranno la loro sistemazione. Facciamo appello alle guide di pellegrinaggio affinché, all’atto dell’iscrizione dei pellegrini, tengano conto degli effettivi bisogni delle singole persone, in modo da evitare situazioni spiacevoli. Grazie per la comprensione! 

PROGRAMMA DEL PELLEGRINAGGIO

GIOVEDÌ, 15. 06. 2017.

15,00 – 17,00: Arrivo dei partecipanti

18,00: Programma di preghiera serale (Rosario, Santa Messa e Adorazione Eucaristica)

VENERDÌ, 16. 06. 2017.

PRESSO IL SALONE “SAN GIOVANNI PAOLO II”

9,00 – 11,00: Presentazione a gruppi dei partecipanti

11,15 – 12,00: Prima relazione o, per gli altri partecipanti, laboratorio musicale presso l’Altare esterno

12,30: Pranzo in pensione

15,30 -17,00: Per le persone con invalidità: Preghiera della VIA CRUCIS

16,00: Per i loro genitori ed amici: preghiera della VIA CRUCIS sul Križevac, unendosi alla consueta Via Crucis parrocchiale del venerdì.

17,30 – 18,00: Presentazione del Movimento “Fede e Luce”

18,00: Programma di preghiera serale (Rosario, Santa Messa e Venerazione della Croce)

SABATO, 17. 06. 2017.

IN MATTINATA: ATTIVITÀ PRESSO IL “VILLAGGIO DELLA MADRE”

9,00 – 12,00: Preghiera del Rosario (per coloro che possono salire sul Podbrdo)

PODBRDO: ore 9,30: Rosario comunitario intorno alla statua della Madonna

12,30: Pranzo e pausa in pensione

(Per le persone che partecipano a una sola giornata dell’evento: PRANZO AUTOGESTITO)

NEL POMERIGGIO, PRESSO IL SALONE “SAN GIOVANNI PAOLO II”:

15,30 – 16,15: Seconda relazione

16,15 – 17,00: Testimonianza

17,00 – 17,45: Terza relazione

18,00: Programma di preghiera serale (Rosario, Santa Messa e preghiera di guarigione)

22,00: ADORAZIONE EUCARISTICA

DOMENICA, 18.06.2017.

Presso l’Altare esterno della chiesa parrocchiale:

10,30 – 11,00: Testimonianza

11,00: Santa Messa

Coordinatore del Pellegrinaggio: fra Marinko Šakota OFM, parroco.

Relatore: fra Ante Vučković, ofm.

Fra Ante Vučković, ofm. Nato nel 1958 a Sinj da una famiglia numerosa, appartiene alla provincia francescana del Santissimo Redentore con sede a Spalato. Ha frequentato il seminario e il liceo classico a Sinj ed ha studiato teologia a Makarska e a Zagabria. Ordinato sacerdote nel 1983, dopo aver ricoperto la funzione di cappellano a Metković e a Monaco di Baviera, ha proseguito gli studi di filosofia in quest’ultima città e a Roma, dove ha conseguito il dottorato di ricerca con una tesi intitolata “La dimensione dell’ascolto in Martin Heidegger”. Ha insegnato filosofia a Roma, presso l’Università Pontificia Antonianum, e presso l’Istituto Francescano di Teologia di Makarska. È docente presso la Facoltà di teologia cattolica dell’Università degli Studi di Spalato. Insegna anche presso il Dipartimento di filosofia del medesimo ateneo. Tiene esercizi spirituali, seminari e rinnovamenti spirituali. È assistente e consulente spirituale. Ha pubblicato alcuni libri. Collabora a diverse riviste specializzate e a periodici di gran tiratura.

Messaggio dato a Ivan 29 maggio 2017

“Cari figli, anche oggi desidero invitarvi a mettere Dio al primo posto nella vostra vita, a mettere Dio al primo posto nelle vostre famiglie: accogliete le sue parole, le parole del Vangelo e vivetele nelle vostre vite e nelle vostre famiglie.
*Cari figli, in modo particolare in questo tempo vi invito alla S. Messa e all’Eucarestia. Leggete di più la Sacra Scrittura nelle vostre famiglie con i vostri figli.
*Grazie, cari figli, per aver anche oggi risposto alla mia chiamata”.

Settimo Pellegrinaggio Internazionale delle famiglie a Medjugorje

Settimo Pellegrinaggio Internazionale delle famiglie a Medjugorje

L’Associazione “Kup Karmel” di Zagabria, in collaborazione con l’Ufficio parrocchiale di Medjugorje, organizza dal 16 al 18 giugno 2017 la settima edizione del Pellegrinaggio Internazionale  delle famiglie. Un grande ruolo, in questo progetto, è svolto dai parrocchiani che, grazie ai prezzi accessibili praticati per il vitto e l’alloggio, consentono a intere famiglie, anche numerose, di parteciparvi. Il Pellegrinaggio delle famiglie è stato organizzato dal Signor Robert Rukavina, dell’Associazione “Kup Karmel”, per la prima volta nel 2010. Egli, riguardo agli inizi di questo evento, ha detto quanto segue: “Tenendo conto dei deboli mezzi, allora per gli organizzatori è stato un successo riuscire a portare qui un solo pullman di pellegrini, composto da genitori e figli. Grazie ad accordi presi con gli autisti ed i proprietari delle pensioni di Medjugorje, siamo riusciti ad ottenere prezzi molto più bassi per il vitto e l’alloggio. Già l’anno seguente hanno poi cominciato ad iscriversi nuove famiglie che, stimolate dalle testimonianze di chi aveva partecipato l’anno precedente, volevano prender parte al nuovo Pellegrinaggio dalla Regina della pace. L’anno scorso, ovvero a sei anni dall’inizio del progetto, sono venuti qui nove pullman con duecento genitori e duecento figli, di età compresa tra i tre mesi e i diciotto anni. Le famiglie provenivano da Slovenia, Austria, Filippine, India, Croazia e Bosnia Erzegovina. Quest’anno si sono iscritte ancora più famiglie anche da altri paesi. Si può partecipare al Pellegrinaggio se si prende parte all’evento come famiglia, ovvero marito, moglie e figli, oltre naturalmente a nonni e nonne, se lo desiderano. Da diverse testimonianze ricevute so che, con questo Pellegrinaggio, abbiamo salvato molti matrimoni, stimolato molti coniugi ad avere più figli e esortato molte famiglie a cambiare in meglio la loro vita, vivendola in comunione con Dio e con la Madonna”.
PROGRAMMA DEL PELLEGRINAGGIO DELLE FAMIGLIE
Venerdì 16 giugno 2017
Arrivo a Medjugorje nel pomeriggio
Programma di preghiera serale e venerazione della croce
Dopo cena: Via Crucis sul Križevac (per chi lo desidera)
Sabato 17 giugno 2017
Dalle ore 9:00 alle ore 14:00: Preghiera, testimonianze e Rito della rinnovazione delle promesse matrimoniali, presieduto da fra Marinko Šakota (presso il Salone “San Giovanni Paolo II”)
Pomeriggio libero
Programma di preghiera serale
Domenica 18 giugno 2017
Ore 8.00: Santa Messa in parrocchia
Ore 9.30: Rosario sul Podbrdo
Pranzo
Ritorno a casa

Messaggio del 25 maggio 2017 dato a Marija

Messaggio del 25 maggio 2017 dato a Marija

“Cari figli!
L’Altissimo mi ha permesso di invitarvi di nuovo alla conversione. Figlioli, aprite i vostri cuori alla grazia alla quale tutti siete chiamati. Siate testimoni della pace e dell’amore in questo mondo inquieto. La vostra vita qui sulla terra è passeggera. Pregate affinché attraverso la preghiera aneliate al cielo e alle cose celesti ed i vostri cuori vedranno tutto in modo diverso. Non siete soli, Io sono con voi e intercedo per voi presso mio Figlio Gesù.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.

INCONTRO INTERNAZIONALE DI PREGHIERA DEI GIOVANI A MEDJUGORJE

ANNUNCIO RIGUARDANTE IL VENTOTTESIMO INCONTRO INTERNAZIONALE DI PREGHIERA DEI GIOVANI A MEDJUGORJE

 

 

Il Ventottesimo Incontro Internazionale di Preghiera dei Giovani a Medjugorje si svolgerà dal 1° al 6 agosto 2017. Anche il programma della prossima edizione del Festival dei Giovani sarà caratterizzato da catechesi, testimonianze, celebrazioni liturgiche, momenti di preghiera e di Adorazione.

Vi aspettiamo quindi a Medjugorje, cari giovani, per il Ventottesimo Incontro Internazionale di Preghiera dei Giovani. Gli Incontri Internazionali dei Giovani sono iniziati nel 1990, su iniziativa del defunto fra Slavko Barbarić. Il primo di essi, che si svolse interamente sotto un tendone di colore verde, radunò a Medjugorje un centinaio di giovani, due chitarristi ed alcune persone che cantavano. Da allora, il numero dei partecipanti è cresciuto fino a superare quello dei partecipanti ad ogni altro incontro che si svolge a Medjugorje.

Torna indietro

Quinto Seminario Internazionale a favore della vita.

Il prossimo Seminario Internazionale, che si terrà a Medjugorje dal 24 al 27 maggio 2017, sarà il Quinto Seminario Internazionale a favore della vita. Il tema dell’Incontro sarà: “La vostra carità si arricchisca sempre più” (Fil. 1,9). Solitamente al Seminario partecipano medici e personale sanitario, difensori della vita,  coppie che hanno perso un figlio, coppie ferite da un aborto volontario o spontaneo, coppie sposate che desiderano un figlio, attivisti pro-life, vittime di violenza domestica, famiglie monogenitoriali, donne in stato di gravidanza…

 

PROGRAMMA

 

Mercoledì, 24 maggio 2017

14.00    Registrazione dei partecipanti

16.00    Introduzione al seminario

17.00    Programma serale di preghiera: Rosario, S. Messa, …

 

Giovedì, 25 maggio 2017

9.00      Preghiera

Lezione,  testimonianze

14.00   Via crucis sul Krizevac

17.00    Programma serale  di preghiera: : Rosario, S. Messa, Adorazione Eucaristica

 

Venerdi, 26 maggio 2017

8.00      Rosario sulla Collina delle apparizioni

11.00    Lezione, testimonianze

12.00    Adorazione Eucaristica nel silenzio

15.00    Lezione, testimonianze

17.00    Programma serale di preghiera: : Rosario, S. Messa, Venerazione della croce del Signore

 

Sabato, 27 maggio 2017

9.00      Preghiera

9. 30     Lezione

10.30   Esperienze dei partecipanti

12.00    Santa messa conclusiva

 

ll docente del seminario è p. Ante Vučković

 

Padre Ante Vučković, ofm. Nato nel 1958 a Sinj da una famiglia numerosa, appartiene alla provincia francescana del Santissimo Redentore con sede a Spalato. Ha frequentato il seminario e il liceo classico a Sinj ed ha studiato teologia a Makarska e a Zagabria. Ordinato sacerdote nel 1983, dopo aver ricoperto la funzione di cappellano a Metković e a Monaco di Baviera, ha proseguito gli studi di filosofia in quest’ultima città e a Roma, dove ha conseguito il dottorato di ricerca con una tesi intitolata “La dimensione dell’ascolto in Martin Heidegger”. Ha insegnato filosofia a Roma, presso l’Università Pontificia Antonianum, e presso l’Istituto Francescano di Teologia di Makarska. È docente presso la Facoltà di teologia cattolica dell’Università degli Studi di Spalato. Insegna anche presso il Dipartimento di filosofia del medesimo ateneo. Tiene esercizi spirituali, seminari e rinnovamenti spirituali. È assistente e consulente spirituale. Ha pubblicato alcuni libri. Collabora a diverse riviste specializzate e a periodici di gran tiratura.

 

Il seminario si svolgerà nel salone accanto alla chiesa. Il contributo spese al seminario è di € 40 per persona. È possibile inviare le proprie adesioni al seguente indirizzo e-mail: mailto:seminar.marija@medjugorje.hr, oppure al seguente numero di fax: 00387 36 651 999 (per Marija Dugandzic).  Il numero dei partecipanti è limitato per esigenze di spazio; pertanto vi esortiamo ad inviare le vostre adesioni quanto prima. Inoltre invitiamo tutti i partecipanti  a trovarsi un alloggio a Međugorje.

 

Sia per le esigenze organizzative del seminario, sia per la vostra sicurezza, siete cortesemente pregati di considerarvi registrati soltanto quando riceverete una risposta di conferma. Se non avete ancora ricevuto tale risposta, ciò significa che non abbiamo ricevuto la vostra richiesta d’iscrizione (e quindi non abbiamo potuto registrarvi) o perché il vostro messaggio e-mail è stato inviato ad un indirizzo sbagliato, o perché il vostro computer ha un virus che blocca automaticamente l’invio della posta elettronica. Ecco perché potete ritenervi registrati soltanto quando riceverete una risposta di conferma.

Messaggio del 2 maggio 2017 dato a Mirjana

Cari figli,
vi invito a pregare non chiedendo, ma offrendo sacrifici, sacrificandovi.
Vi invito all’annuncio della verità e all’amore misericordioso.
Prego Mio Figlio per voi, per la vostra fede che diminuisce sempre di più nei vostri cuori. Lo prego per aiutarvi con lo Spirito Divino, come anche io desidero aiutarvi con lo spirito materno. Figli miei dovete essere migliori, solo coloro che sono puri, umili e colmi d’amore sorreggono il mondo, salvano sè stessi e il mondo.
Figli miei, Mio Figlio è il cuore del mondo, bisogna amarLo e pregarLo e non tradirLo sempre e nuovamente. Perciò voi, apostoli del mio amore, diffondete la fede nei cuori degli uomini, con il vostro esempio, con la preghiera e con l’amore misericordioso. Io sono accanto a voi e vi aiuterò.
Pregate affinchè i vostri pastori abbiano sempre più la luce per poter irradiare tutti coloro che vivono nelle tenebre.
Vi ringrazio.