Orario estivo del programma di preghiera di Medjugorje.

L’orario estivo del programma di preghiera di Medjugorje entrerà in vigore a partire dal 1° Giugno. A cominciare da tale data la preghiera del Rosario in chiesa parrocchiale inizierà alle ore 18:00, la Santa Messa sarà alle ore 19:00 e verrà seguita dal consueto programma di preghiera, a seconda del giorno della settimana. L’Adorazione Eucaristica del martedì e del sabato comincerà alle ore 22:00, mentre quella del giovedì si terrà subito dopo la Santa Messa serale. Il pio esercizio della Via Crucis sul Križevac si svolgerà il venerdì a partire dalle ore 16:00, mentre la preghiera del Rosario sul Podbrdo si terrà la Domenica, sempre a partire dalle ore 16:00.

IMG_1233

“Pace a voi!”: motto della visita del Papa a Sarajevo e in Bosnia Erzegovina

index«Abbiamo scelto come motto l’espressione “Pace a voi”. La ragione di tale decisione sta anche nel fatto che lo stimolo per questo motto è venuto, in qualche modo, dallo stesso Papa Francesco, quando ha annunciato che il motivo della sua visita è incoraggiarci nel processo di edificazione della pace». Così ha affermato il Cardinale Arcivescovo Vinko Puljić il 24 marzo scorso, presentando a Sarajevo il motto, il logo ed il poster della prossima visita di Papa Francesco, in programma per il 6 giugno 2015.

Egli ha poi evidenziato che il motto “Pace a voi” ha un particolare significato perché il Papa desidera inviare, a nome di Gesù Cristo, un messaggio di pace.

Autori del logo e del poster sono Miroslav Šetka, professore di arte figurativa presso il Centro scolastico cattolico “San Paolo” di Zenica, ed il designer Dragan Ivanković. Essi hanno detto di aver cercato di disporre nel logo diversi elementi, rappresentati come forme aperte, ad evidenziare i contorni di una croce e di una colomba con un ramoscello d’ulivo. Oltre a ciò, in esso hanno voluto rappresentare anche i confini della Bosnia Erzegovina, con i colori della sua bandiera e con quelli che ricordano la presenza croata in Bosnia Erzegovina.

Torna indietro

Messaggio a Marija del 25 maggio 2015

“Cari figli! Anche oggi sono con voi e con gioia vi invito tutti: pregate e credete nella forza della preghiera.
Aprite i vostri cuori, figlioli, affinché Dio vi colmi con il suo amore e voi sarete gioia per gli altri. La vostra testimonianza sarà forte e tutto ciò che fate sarà intrecciato della tenerezza di Dio. Io sono con voi e prego per voi e per la vostra conversione fino a quando non metterete Dio al primo posto. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”

Messaggio straordinario ad Ivan 22 maggio 2015

Messaggio straordinario del 22 maggio 2015 al veggente Ivan

“Cari Figli, oggi vi vedo anche felici,desidero che siate felici perché io vi porto la gioia. Portate questa gioia agli altri, io vi porto anche la pace, siate apostolo miei della pace, in questo mondo inquieto. Vivete voi stessi questa pace per poter testimoniare ed essere un riflesso della Pace agli altri.
Cari figli desidero che ognuno di voi sia un mio segno, il segno della mia presenza; perciò vi invito siate perseveranti, siate pazienti, pregate, pregate intensamente. La Madre prega insieme a voi e intercede presso suo figlio per ciascuno di voi. Grazie cari figli, perché anche oggi avete risposto alla mia chiamata.”

Festival dei Giovani di Medjugorje 2015

Medjugorje, 31 luglio – 6 agosto 2015

 

10413338_1451219638495264_4865468278463310993_n

 “Pace a voi!” (Gv 20,21)

Anche quest’anno il Festival dei Giovani di Medjugorje si svolgerà dal 31 luglio al 6 agosto. Il programma comprenderà catechesi, testimonianze, Celebrazioni liturgiche, momenti di preghiera, Adorazioni Eucaristiche e, come ogni anno, ci saranno anche alcune sorprese. Per tutta la durata del Festival verrà assicurata la traduzione simultanea in lingua croata, inglese, italiana, tedesca, francese, spagnola, portoghese, polacca, slovacca, slovena, ungherese, rumena, russa, ceca, coreana, araba, cinese mandarino e cinese cantonese.

Terzo Seminario Internazionale per medici e personale paramedico

 

Il Terzo Seminario Internazionale per medici e personale paramedico svoltosi a Medjugorje, che ha riunito duecento partecipanti provenienti da sedici paesi, si è concluso con una Santa Messa, celebrata sabato 16 maggio. Il Seminario, guidato da fra Ljubo Kurtović, parroco di Veljaci, si era aperto mercoledì 13 maggio. Il tema di questo Seminario è stato “Pace a Voi!”. Oltre a prendere parte alle relazioni e a condividere le proprie esperienze, gli aderenti al Seminario hanno anche partecipato al consueto programma liturgico di preghiera della parrocchia di Medjugorje. Nella mattinata di giovedì essi hanno pregato la Via Crucis sul Križevac, mentre la mattina del venerdì hanno pregato il Rosario sul Podbrdo. Il Dott. Josip Kovač, un medico di Zagabria, ha partecipato a tutti e tre i Seminari per medici tenuti finora a Medjugorje. “Ritengo che dobbiamo crescere nello spirito, ma per farlo dobbiamo nutrirci da qualche parte. Ci nutriamo a questa sorgente d’amore, che è Medjugorje”. Dubravka Mandić, una farmacista di Zagabria, ha partecipato a questo Seminario a Medjugorje per la seconda volta. Ci ha testimoniato che ogni volta riparte da Medjugorje arricchita da una nuova esperienza spirituale: “Nella vita ho capito che la mia crescita spirituale dipende da eventi di questo genere. Ogni volta che cado un po’ spiritualmente, per andare avanti ho bisogno dell’aiuto di Dio e di essere circondata da persone buone”.

Torna indietro

Apparizione straordinaria ad Ivan,11 maggio 2015

Ecco il resoconto ufficiale delle parole di Ivan sull’apparizione del 11 maggio 2015, alla croce blu.

«Stasera desidero descrivervi le cose più importanti dell’incontro con la Madonna. Anche stasera la Madonna è venuta a noi gioiosa e felice e all’inizio, come sempre, ci ha salutato tutti col suo materno saluto: “Sia lodato Gesù, cari figli miei!”. Poi per un periodo di tempo la Madonna ha steso le mani, ha pregato su tutti noi, e ha pregato in modo particolare su voi malati presenti. Poi la Madonna ha detto:

“Cari figli, anche oggi desidero nuovamente invitarvi a pregare in questo tempo per le mie intenzioni, per i miei piani che desidero realizzare con la mia venuta qui. Pregate, cari figli, e siate perseveranti nella preghiera! La Madre prega con voi e intercede per tutti voi presso suo Figlio. Grazie, cari figli, per aver anche oggi risposto alla mia chiamata”.

Poi la Madonna ci ha benedetto tutti con la sua benedizione materna e ha benedetto tutto quello che avete portato perché fosse benedetto. Ho anche raccomandato tutti voi, le vostre necessità, le vostre intenzioni, le vostre famiglie e in modo particolare i malati. Poi la Madonna ha continuato a pregare per un periodo di tempo su tutti noi e in questa preghiera se n’è andata, se n’è andata nel segno della luce e della croce, col saluto: “Andate in pace, cari figli miei!”».

Messaggio a Mirjana del 2 maggio 2015.

Messaggio a Mirjana del 2 maggio 2015.

Cari figli,
aprite i vostri cuori e provate a sentire quanto vi amo e quanto desidero che amiate mio Figlio. Desidero che Lo conosciate di più perché è
impossibile conoscerlo e non amarLo, perché Lui è l’amore. Figli miei, io vi conosco: conosco i vostri dolori e le vostre sofferenze perché le ho vissute. Gioisco con voi nelle vostre gioie. Piango con voi nei vostri dolori. Non vi abbandonerò mai.
Vi parlerò sempre con mitezza materna e, come madre, ho bisogno dei vostri cuori aperti, affinché con la sapienza e la semplicità diffondiate l’amore di mio Figlio. Ho bisogno di voi aperti e sensibili verso il bene e la misericordia. Ho bisogno della vostra unione con mio Figlio, perché desidero che siate felici e Lo aiutiate a portare la felicità a tutti i miei figli. Apostoli miei, ho bisogno di voi,affinché mostriate a tutti la verità divina, affinché il mio cuore, che ha sofferto e soffre anche oggi immensamente, possa nell’amore trionfare. Pregate per la santità dei vostri pastori, affinché nel nome di mio Figlio, possano operare miracoli, perché la santità opera miracoli. Vi ringrazio.

 

11159516_757981184300929_885012224243110443_n